/ Masiero 2020-06-12T14:38:20+00:00

Project Description

/ MASIERO

IL MONDO
IN UN PICCOLO CHICCO

Ci si sporca le mani ogni giorno, la terra si mescola al sudore,
e il regalo più grande è il suo piccolo frutto, ambizioso come pochi.

/ MASIERO

IL MONDO
IN UN PICCOLO CHICCO

Ci si sporca le mani ogni giorno, la terra si mescola al sudore,
e il regalo più grande è il suo piccolo frutto, ambizioso come pochi.

La famiglia Masiero produce dei vini biodinamici di altissima qualità. Immersa nelle dolci colline di Trissino (VI) Italia, segue il movimento del sole, delle piogge e del vento per dirigere magistralmente il ciclo vitale del nettare d’uva. LGG doveva lavorare al Visual Identity rispettando alcune guide direttive che, nel corso degli incontri e assaggi, erano emerse. Dovevamo collegare i loro vini ai quadri realizzati esclusivamente per loro dalla pittrice e amica di famiglia Maristella Chiarello, in arte Mariki. Inoltre doveva emergere l’anima povera della terra: sia nella scelta grafica che della carta, nobilitazioni e finiture incluse. Queste erano le linee guida del progetto.

Ogni vino è nascosto in un quadro
LGG inizia un lavoro di ricerca stilistica individuando nella macchina da scrivere il carattere “sporco” (come uscito dalla terra) per indentificare il nome del vino. Tramite poi un lavoro dettagliato di decontestualizzazione dei segni, i quadri sono stati destrutturati fino a trovare il segno

specifico ed identificativo del vino. Questa analisi è descritta nella loro label story, clicca qui.

Sito web
Le linee guida individuate per il cartaceo sono state rimodulate ed interpretate anche per il web. Il sito verdugo.it doveva mantenere l’anima semplice e raffinata della famiglia Masiero, la user experience doveva essere perfettamente in linea con l’esperienza fatta fisicamente in cantina, a contatto con la gentilezza di Giulia e la determinazione di Franco. I profumi del biodinamico dovevano risaltare nel sito esattamente come risaltano ogni volta che Francesca ti accoglie nella “sala degustazione”. La palette colori neutra permette di accogliere tutti i colori e le anime dei vini Masiero.

Fotografia e video ©Lorenzo Rui

“Per essere buoni agricoltori bisogna mettersi in sintonia con le leggi della natura” RUDOLF STEINER

Slide

ALTRE REALIZZAZIONI

La famiglia Masiero produce dei vini biodinamici di altissima qualità. Immersa nelle dolci colline di Trissino (VI) Italia, segue il movimento del sole, delle piogge e del vento per dirigere magistralmente il ciclo vitale del nettare d’uva. LGG doveva lavorare al Visual Identity rispettando alcune guide direttive che, nel corso degli incontri e assaggi, erano emerse. Dovevamo collegare i loro vini ai quadri realizzati esclusivamente per loro dalla pittrice e amica di famiglia Maristella Chiarello, in arte Mariki. Inoltre doveva emergere l’anima povera della terra: sia nella scelta grafica che della carta, nobilitazioni e finiture incluse. Queste erano le linee guida del progetto.

Ogni vino è nascosto in un quadro
LGG inizia un lavoro di ricerca stilistica individuando nella macchina da scrivere il carattere “sporco” (come uscito dalla terra) per indentificare il nome del vino. Tramite poi un lavoro dettagliato di decontestualizzazione dei segni, i quadri sono stati destrutturati fino a trovare il segno

specifico ed identificativo del vino. Questa analisi è descritta nella loro label story, clicca qui.

Sito web
Le linee guida individuate per il cartaceo sono state rimodulate ed interpretate anche per il web. Il sito verdugo.it doveva mantenere l’anima semplice e raffinata della famiglia Masiero, la user experience doveva essere perfettamente in linea con l’esperienza fatta fisicamente in cantina, a contatto con la gentilezza di Giulia e la determinazione di Franco. I profumi del biodinamico dovevano risaltare nel sito esattamente come risaltano ogni volta che Francesca ti accoglie nella “sala degustazione”. La palette colori neutra permette di accogliere tutti i colori e le anime dei vini Masiero.

“Per essere buoni agricoltori bisogna mettersi in sintonia con le leggi della natura” RUDOLF STEINER

Slide

ALTRE REALIZZAZIONI

SCOPRI DI PIÙ