Project Description

/ SCUTOTHERM E INFIXALL

DUE BRAND PER
L’EDILIZIA SOSTENIBILE

Scuri ed infissi a taglio termico sfidano il mercato
ponendo grande sensibilità all’ambiente e all’utilizzo delle materie prime.

/ SCUTOTHERM E INFIXALL

DUE BRAND PER
L’EDILIZIA SOSTENIBILE

Scuri ed infissi a taglio termico sfidano il mercato
ponendo grande sensibilità all’ambiente e all’utilizzo delle materie prime.

Rebranding
Dall’unione di due aziende distinte è emersa la necessità di far convivere due loghi distinti creando un’unica identità di appartenenza. Il rebranding inizia con un intervento di pulizia delle linee e ridefinizione di un ingombro rettangolare uguale per entrambi.

La percezione ottica dei due loghi, inseriti in un contesto di compresenza, doveva evitare la prevalenza di uno rispetto all’altro, in perfetto equilibrio percettivo.

I caratteri e i colori sono stati uniformati senza modificare gli elementi di identificazione degli stessi già presenti nel design storico ovvero: l’impronta digitale per il logo Infixall ed il rettangolo rosso per il logo Scurotherm.

Questo ci ha permesso di ottenere due soggetti diversi ma un’unica appartenenza visiva.

Paper tools
La modulistica esprime molto bene il concetto di convivenza nonostante, per ragioni commerciali, sia stato scelto di realizzare una cartellina per Infixall ed una per Scurotherm. Anche il cartello cantiere è presente nelle due versioni: in abbinata e con il logo singolo.

Il catalogo Infixall nasce dal desiderio di presentare il prodotto ambientato: LGG ha voluto decontestualizzare il concetto di Case Histrory che abitualmente leggiamo sul web, inserendolo in uno strumento classico come il catalogo cartaceo. Questo è quindi stato concepito come un’insieme di situazioni che vedono il prodotto applicato in diverse stanze di un’unico ambiente. Questa scelta valorizza in modo esponenziale il prodotto, dando la possibilità al cliente di presentarsi per stili e non per prodotti fine a se stessi. L’esempio del “total white”, commercialmente parlando, ha riscosso molto successo.

Fotografia ©Stefano Calgaro

ALTRE REALIZZAZIONI

Rebranding
Dall’unione di due aziende distinte è emersa la necessità di far convivere due loghi distinti creando un’unica identità di appartenenza. Il rebranding inizia con un intervento di pulizia delle linee e ridefinizione di un ingombro rettangolare uguale per entrambi.

La percezione ottica dei due loghi, inseriti in un contesto di compresenza, doveva evitare la prevalenza di uno rispetto all’altro, in perfetto equilibrio percettivo.

I caratteri e i colori sono stati uniformati senza modificare gli elementi di identificazione degli stessi già presenti nel design storico ovvero: l’impronta digitale per il logo Infixall ed il rettangolo rosso per il logo Scurotherm.

Questo ci ha permesso di ottenere due soggetti diversi ma un’unica appartenenza visiva.

Paper tools
La modulistica esprime molto bene il concetto di convivenza nonostante, per ragioni commerciali, sia stato scelto di realizzare una cartellina per Infixall ed una per Scurotherm. Anche il cartello cantiere è presente nelle due versioni: in abbinata e con il logo singolo.

Il catalogo Infixall nasce dal desiderio di presentare il prodotto ambientato: LGG ha voluto decontestualizzare il concetto di Case Histrory che abitualmente leggiamo sul web, inserendolo in uno strumento classico come il catalogo cartaceo. Questo è quindi stato concepito come un’insieme di situazioni che vedono il prodotto applicato in diverse stanze di un’unico ambiente. Questa scelta valorizza in modo esponenziale il prodotto, dando la possibilità al cliente di presentarsi per stili e non per prodotti fine a se stessi. L’esempio del “total white”, commercialmente parlando, ha riscosso molto successo.

Fotografia ©Stefano Calgaro

ALTRE REALIZZAZIONI