IL VALORE DEL GIOCO D’ATTACCO

Non hai mai incontrato o conosciuto una persona con una dote assai preziosa: “il gioco d’attacco”? Queste persone hanno la capacità di abbracciare un settore in crisi e renderlo unico, renderlo il punto di riferimento.

ATTENZIONE: in questo articolo non si parla di social, siti o cataloghi, proiezioni …. si parla di menti raffinate, di grandi giocatori di scacchi che muovono le pedine in modo strategico facendo leva sui rapporti umani, sul mercato e sulla tagliente strategia del “gioco d’attacco”.

Questo concentrato di astuzia strategica appartiene ad un certo Jeff Bezos. Forse è un nome sconosciuto per molti ma ti garantisco che per conto suo, anche a casa tua o presso il tuo ufficio, avrai ricevuto il corriere con quel sorriso stampato sul pacco.

Dobbiamo essere sinceri: fin da ragazzino dimostrava un’intelligenza nettamente superiore alla media, tanto da frequentare la scuola primaria con programma multidisciplinare accelerato.

Dopo una laurea cum laude il suo destino era praticamente segnato nell’imbarazzo della scelta tra le varie offerte di lavoro prestigiose che riceveva.

Ma la sua mente era già altrove, o meglio, molto ma molto più avanti! La telefonata che la sua mamma ricevette fu come un fulmine a ciel sereno. Dovette sedersi sulla sedia per non rischiare di cadere a terra scardinando il telefono dal muro.

La mamma aveva investito sul figlio talentuoso tutto: tempo, denaro, cultura, viaggi ….

Il giovane Jeff comunica alla mamma, per telefono, la sua decisione di vendere libri on line. Siamo nel 1994 e il concetto di negozio virtuale ancora non esiste. La mamma non capisce ma il figlio vede un futuro che per molti è così astratto che, neanche se glielo spieghi, riuscirebbero a capire.

Il settore dei libri era già in crisi ma Jeff capisce che non eravamo difronte alla morte dell’editoria ma semplicemente ad un cambiamento, ad una metamorfosi che ci avrebbe traghettato verso nuove dimensioni. Dal negozio fisico al negozio virtuale.

Jeff Bezos e la sua libreria virtuale in realtà si evolvono velocemente perché la mente di un uomo strategico non ha limiti. Lui pensava già ad un grande negozio senza pareti, dentro il quale poter comprare di tutto.

Quale nome dare ad un’attività del genere? Ci voleva un nome grande, ci voleva un nome direttamente collegato alla Natura, perché è proprio Lei che, con le sue leggi, ci insegna le migliori strategie. Nasce AMAZON® dalle cascate dell’Amazzonia, grandi immense e potenti.

Ora, tutto quello che ci sta dalla telefonata alla mamma, al corriere che vi suona alla porta con il pacco felice lo potete trovare nella sua biografia “Vendere tutto. Jeff Bezos e l’era di Amazon” rigorosamente su amazon.it

Noi invece, che ogni giorno ci rapportiamo con Aziende che vogliono crescere, che vogliono migliorare la percezione del loro brand, che vogliono attaccare nuovi mercati, che vogliono partire con un nuovo progetto …. spesso ci chiediamo: dobbiamo pensare fuori dal mercato di riferimento, perché spesso è saturo, dobbiamo “giocare d’attacco” perchè giocare in difesa ti condanna al respiro corto. 

Se ritieni interessante questo articolo puoi confrontarti con noi, senza impegno, cliccando qui. Saremmo felici di fare una chiacchierata con te!

By | 2020-05-20T14:25:11+00:00 maggio 20th, 2020|Socio titolare - Art director|Commenti disabilitati su IL VALORE DEL GIOCO D’ATTACCO

SCOPRI DI PIÙ