LGG e UNICOM 2014

MK-testataCondividiamo con voi un articolo uscito su MEDIA KEY ANNUAL 13/14 dove la UNICOM nostra associazione di categoria si presenta. Riteniamo importante questa condivisione poiché quanto scritto dà valore ad un lavoro da molti sconosciuto, da altri sottovalutato ma che in realtà aiuta le aziende a crescere, a creare lavoro e a rimettere in moto l’economia italiana! Buona lettura, buona condivisione e … buon 2014!

Costituita nel 1977 con la denominazione OTEP, diventa UNICOM nel 1998, l’associazione è andata progressivamente acquisendo crescente rappresentatività, peso politico e forza operativa, confermando nei fatti la validità del progetto strategico che vede tra i suoi principali obietti quelli di:

  • operare per l’affermazione di un sistema di comunicazione italiano e favorire la ricerca, la sperimentazione, la qualificazione e l’affermazione della comunicazione italiana;
  • proporsi come interlocutore qualificato ed autorevole delle istituzioni pubbliche e private e dell’utenza in generale, attivandosi per proporre e sollecitare in tutte le sedi più opportune adeguati interventi che favoriscano lo sviluppo della comunicazione d’impresa e della comunicazione pubblica;
  • tutelare in ogni sede gli interessi delle associate, favorendo la crescita professionale della loro attività;
  • erogare tramite il proprio centro studi e servizi un pacchetto di servizi, in larga misura compresi nella quota associativa e convenzioni mirate a soddisfare le esigenze professionali delle associate;
  • interagire con il sistema dei media e con le istituzioni preposte al controllo della concorrenza e del mercato, al fine di favorire l’accesso ai mezzi di comunicazione di massa da parte delle imprese italiane, con particolare riguardo alle piccole e medie imprese.

Nel perseguimento degli obiettivi statuari, il consiglio direttivo incentra il proprio programma di lavoro su una serie di attività pensate quale supporto allo sviluppo delle imprese associate. Particolare l’impegno nell’area della formazione, somministrata anche via streaming, è sviluppata su due fronti: specialistico, connesso alle aree di servizio rivolte direttamente ai clienti finali, e transcontestuale, volto a sviluppare abilità trasversali finalizzate al miglioramento della competitività delle imprese, al fine di fornire agli associati strumenti di conoscenza affinchè possano implementare la loro offerta di servizi e consulenza. Sono stati studiati una nuova corporale indentity e un nuovo sito completamente rinnovato e implementato con l’obiettivo di ottimizzare l’interattività somministrare servizi anche per via telematica (e-learning in particolare); previsto anche il potenziamento del centro studi, corredato di un osservatorio in grado di erogare un flusso di informazioni costante agli associati sulle più diverse tematiche di carattere professionale. UNICOM è dotata di un proprio blog con news sul comparto della comunicazione ed è presente su Facebook, Twitter e linkedin. Dal punto di vista istituzionale UNICOM ha rafforzato la propria azione a tutela delle imprese di comunicazione con iniziative a livello nazionale e comunitario e si sta adoperando per promuovere un sempre più stretto rapporto di collaborazione con le altre realtà associative del mondo della comunicazione.

UNICOM opera da anni nel settore per la costruzione di un sistema di comunicazione italiano che rappresenti la sintesi dei valori originali della nostra cultura e tra i suoi obiettivi annovera l’affermazione dell’importanza del ruolo delle imprese di comunicazione nel processo di sviluppo economico e culturale della società, nonchè la volontà di mantenere attivo il collegamento con il mondo della cultura e dell’università in particolare, con lo scopo di favorire una proficua e vicendevole contaminazione tra le diverse discipline. A tal fine UNICOM ha concesso il proprio patrocinio al corso di laurea on line in scienze della comunicazione dell’università del Salento.

UNICOM è stata la prima associazione del comparto ad essersi dotata di una carta dei valori con cui ha definito formalmente i principi condivisi che rappresentano le motivazioni dello stare assieme associativo e gli orientamenti concreti che devono guidare le scelte politiche, strategiche ed operative dell’organizzazione. Documento che viene periodicamente aggiornato con l’inserimento di valori adattati al variare dei contesti.

UNICOM è socio fondatore dei più prestigiosi istituti interassociativi del comparto, quali IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria), ADS (Accertamenti Diffusione Stampa) e Fondazione Pubblicità Progresso, ed è socio istituzionale di Auditel, Audipress, Audimovie, Audinstore e Csst.

Dal 2011 aderisce a Confindustria Intellect, della quale è tra i soci fondatori. UNICOM è l’associazione più rappresentativa del comparto, oltre che l’unica capillarmente presente sull’intero territorio nazionale, con strutture altamente professionali operanti nei diversi rami della comunicazione. La nota distintiva delle associate è rappresentata dalla progettualità; aderiscono infatti all’associazione sia piccole imprese che medie società purchè in grado di offrire consulenze strategiche nei vari settori della comunicazione. Requisito essenziale non è quindi la dimensione o la capacità finanziaria dell’impresa ma la qualità del servizio offerto. Peculiarità dell’associazione è la prevalenza di strutture a capitale italiano, guidate da imprenditori del settore che gestiscono la propria attività in assoluta “indipendenza”.

By | 2018-02-19T12:21:34+00:00 gennaio 20th, 2014|premi|Commenti disabilitati su LGG e UNICOM 2014

SCOPRI DI PIÙ